Le consultazioni del Movimento 5 Stelle aprono a un terzo mandato e a eventuali alleanze. E’ possibile un Appendino bis a Torino

Si sono concluse alle ore 12 di venerdì 14 agosto 2020, le consultazioni su Rousseau attraverso le quali gli iscritti certificati e abilitati al voto al Movimento 5 Stelle hanno potuto esprimersi su due quesiti proposti dal Capo Politico.

Il risultato della consultazione online permette un terzo mandato per gli eletti M5S e apre a eventuali alleanze con il Pd e i partiti tradizionali alle prossime elezioni amministrative. Il risultato delle votazione permette una possibile ricandidatura di Chiara Appendino a sindaca di Torino e in teoria apre anche a possibili alleanze.

Hanno partecipato alle due votazioni un totale di 48975 aventi diritto che hanno espresso complessivamente 97685 preferenze.

I risultati dei due quesiti
Quesito 1: Sei d’accordo a impegnare il Capo Politico ed il Comitato di Garanzia a modificare il cosiddetto mandato zero, escludendo dal conteggio del limite dei 2 mandati elettivi, un mandato da consigliere comunale, municipale e/o Presidente di Municipio?
SÌ – 39 235 voti (80,1 %)
NO – 9 740 voti (19,9 %)
Quesito 2: Sei d’accordo con la proposta del Capo Politico di valutare, sentito il Comitato di Garanzia, la possibilità di alleanze per le elezioni amministrative, oltre che con liste civiche, anche con i partiti tradizionali?
SÌ – 29 196 voti (59,9 %)
NO – 19 514 voti (40,1 %)