Offre soldi a due ragazzini per guardarlo mentre si masturba e girare un video, arrestato architetto a Torino

Un uomo di 56 anni, un architetto che lavorerebbe per un ente pubblico, è stato arrestato domenica notte a Torino. L’uomo ha avvicinato due ragazzini con la scusa di chiedere un’indicazione ed ha invece raccontato loro di essere un attore di film hard e li ha invitati ad inoltrarsi nel parco del Valentino. La sua proposta prevedeva 40 euro a testa per guardarlo mentre si masturbava, riprendendo la scena con il telefonino.

I ragazzi hanno rifiutato ed hanno provato ad allontanarsi, ma l’uomo ha insistito, seguendoli. Così i due ragazzi hanno chiamato la polizia e si sono segnati il numero di targa dell’uomo mentre si allontanava. Gli agenti lo hanno rintracciato ed arrestato poco dopo. Su disposizione del pm sono scattate le perquisizioni nell’auto e nell’abitazione cercando chiavette e pc su cui verranno fatti approfondimenti.