Usa la carta di credito della ex per pagarsi le vacanze: nei guai un 37enne biellese

Aveva memorizzato sul cellulare i dati della carta di credito della ex-fidanzata e l’ha utilizzata per pagarsi le vacanze: nei guai un 37enne biellese. La donna ha notato l’addebito, che lei non ha autorizzato e quindi si è rivolta ai carabinieri di Biella. I militari in poco tempo hanno rintracciato l’autore del pagamento, ma lui dice essere un errore non voluto. È stato comunque denunciato per il reato di indebito utilizzo di carte di credito.