Passava informazioni sul sindaco al rivale alle elezioni, ex comandante dei vigili di Villanova rinviato a giudizio

E’ stato rinviato a giudizio per rivelazione del segreto d’ufficio Vito Parisi, ex comandante della polizia municipale di Villanova d’Asti. La vicenda si riferisce al 2017, quando Parisi, in piena campagna elettorale, avrebbe passato al candidato sfidante informazioni riservate relative al sindaco e alla vicesindaca. In particolare Parisi avrebbe rivelato a Christian Poli che il sindaco Christian Giordano e la vicesindaco Antonietta Tituccio erano indagati per abuso di ufficio. Poli non ha mai utilizzato queste informazioni. Il processo si aprirà il 16 marzo 2021. Nel frattempo Parisi era stato licenziato e denunciato perchè si faceva timbrare il badge da un agente senza presentarsi in servizio.