Dopo diverse settimane di indagine i Carabinieri arrestano due persone per spaccio

Si è conclusa nei giorni scorsi l’operazione condotta dai Carabinieri delle Stazioni di Cortemilia, Cravanzana e Santo Stefano Belbo che, al termine di un’indagine durata alcune settimane, hanno arrestato due persone, sequestrando stupefacenti e denaro.

In manette sono finiti un uomo e una donna conviventi di 35 e 40 anni, abitanti in un paese della Langa. I Carabinieri seguivano i movimenti della coppia da qualche tempo e quando hanno avuto sufficienti elementi di riscontro, hanno di fatto dato il via all’operazione, sorprendendo i due in possesso di quasi un chilo di marijuana, in parte già suddivisa in dosi pronta per essere smerciata.

Nella perquisizione domiciliare che ne è seguita i Carabinieri hanno inoltre rinvenuto e sequestrato un bilancino digitale utile per il confezionamento delle dosi e oltre mille euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio, il tutto sottoposto a sequestro. I due venivano pertanto dichiarati in stato di arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Asti che ne disponeva gli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, conclusasi con la
convalida dell’arresto dei due.