Misure di contenimento, Cirio contro un’ulteriore riduzione dell’orario per i locali, a favore della didattica a distanza

Si è concluso l’incontro tra Governo e Regioni per discutere le prossime misure di contenimento della diffusione del coronavirus. In una nota il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio si dichiara contrario a un’ulteriore riduzione dell’orario per i locali, “mentre è fondamentale evitare gli assembramenti che si creano fuori dagli esercizi pubblici dopo la chiusura, altrimenti si vanifica il sacrificio che questa misura già comporta per il settore. Sulla scuola – continua nella nota – abbiamo chiesto al Governo di alleggerire il carico del trasporto locale attraverso il potenziamento della didattica a distanza, limitata però agli ultimi anni delle superiori.”



In questo articolo: