Prolungamento Ovest Metro 1 Torino: partiti scavi per galleria tra le stazioni ‘Certosa’ e ‘Collegno Centro’

Partiti i lavori di scavo per la realizzazione della galleria compresa tra le stazioni ‘Certosa’ e ‘Collegno Centro’ per il prolungamento Ovest della linea 1 della metropolitana torinese. In occasione dell’avvenimento, la sindaca di Torino Chiara Appendino via Facebookfa sapere:

VIA AGLI SCAVI DELLA METRO PER LA TRATTA COLLEGNO-CASCINE VICA: SI ARRIVERÀ A 220MILA PASSEGGERI
È un altro ottimo risultato a cui arriviamo grazie agli sforzi fatti sul trasporto rapido di massa. Per il quale in questi anni siamo riusciti a ottenere 1,3 miliardi.
Come ha detto l’Assessora Maria Lapietra, questa pandemia ha fatto capire quanto siano importante il tema degli spostamenti e le relative modalità per lo sviluppo e il benessere delle Città.
Di questo siamo sempre stati consapevoli ed è per questo che il lavoro in tal senso è stato massimo.
Parlando della sola metropolitana e di dati quotidiani:
150mila sono i passeggeri della metro in tempi pre-Covid19
200mila saranno quelli con l’apertura della stazione Bengasi, nella prossima primavera
220mila quelli con la tratta Collegno-Cascine Vica.
E, visto che non di sola tecnica vive l’uomo, ad arricchire di valore, arte e bellezza le nuove fermate ci saranno le vetrofanie del Maestro Ugo Nespolo, che oggi era presente all’evento e che ha ricordato come la nostra metropolitana sia già unica al mondo. Il suo lavoro le darà ulteriore bellezza, perché è anche questo che serve ai cittadini.
A lui un sentissimo ringraziamento.
Ora bisognerà proseguire. L’obiettivo è arrivare a Rivoli per dare piena concretezza a quell’idea di area metropolitana, che deve essere innanzitutto un’area di servizi a tutte le cittadine e a tutti i cittadini. In questo senso stiamo già chiedendo le risorse necessarie.
Risorse che, è bene ricordare, sono già arrivate in questi anni, grazie al dialogo tra Istituzioni, basato su progetti concreti e credibili. Come già detto, sono infatti 1,3 i miliardi che siamo riusciti ad ottenere per migliorare il trasporto rapido di massa.
Andiamo avanti.
Grazie all’Assessora Maria Lapietra, ai Sindaci dei comuni coinvolti, a Infra.to, a tutte le lavoratrici e i lavoratori e a quanti, ogni giorno, scelgono il trasporto pubblico per i loro spostamenti.



In questo articolo: