A Torino una donna evade i domiciliari per fare la spesa e picchia la dipendente del supermercato, arrestata

Una donna di 36 anni è stata arrestata a Torino per aver violato gli arresti domiciliari per andare a fare la spesa nella mattina di venerdì 8 gennaio. La donna oltre ad aver violato i domiciliari ha anche avuto un diverbio una dipendente del supermercato finendo col picchiarla. Ed è stata la donna stessa a chiamare la polizia a seguito del diverbio con la dipendente.

All’arrivo delle forze dell’ordine la donna ha preteso le sue ragioni ma gli agenti hanno provveduto all’arresto; inoltre la 36enne era già stata protagonista di due episodi simili nel novembre e dicembre scorso



In questo articolo: