A Carmagnola un uomo evade dai domiciliari per picchiare la ex compagna, lei si salva chiamando i carabinieri

A Carmagnola un uomo è evaso dagli arresti domiciliari a cui era sottoposto presso una cooperativa sociale, ed ha raggiunto l’abitazione della ex compagna e li ha iniziato a picchiarla, fortunatamente lei è riuscita a mettersi in salvo e avvisare i carabinieri.

L’uomo ha raggiunto la casa della ex dove ha cercato di sfondare la porta porta di ingresso, non riuscendoci ha atteso sul pianerottolo l’arrivo della donna e quando questa è rientrata ha iniziato ad aggredirla e a picchiarla violentemente minacciandola di morte. La vittima è riuscita  a scappare  in strada dove si è nascosta tra le auto parcheggiate e ha chiamato i soccorsi.

I carabinieri sono arrivati in pochi minuti e hanno bloccato l’uomo che ha provato ad aggredire anche loro prima di essere immobilizzato e arrestato.



In questo articolo: