Palestra aperta nonostante le norme anti-covid lo impediscono: si stavano allenando per una finta gara Coni

I tesserati di una palestra di Pozzo Strada a Torino risultavano allenarsi per una gara “di interesse nazionale” che si sarebbe dovuta tenere a giugno ma che non era neanche in calendario del Coni. Alcuni di loro non avevano neanche il certificato medico agonistico necessario per gli sportivi professionisti. A intervenire bloccando i 19 iscritti e il titolare della palestra sono intervenuti i militari della compagnia di Mirafiori e del Nas che hanno multato per una cifra complessiva di 8 mila euro i presenti, disponendo anche la chiusura della struttura per cinque giorni.