Covid Coronavirus. Rt a 0,82: Piemonte verso la conferma della zona gialla

“I dati sono estremamente confortanti”: così il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, ha definito la situazione Covid in Piemonte questa settimana.
Occasione, la videoconferenza di questo pomeriggio per illustrare il piano vaccinale regionale. “Domani – ha ricordato Cirio – è giornata di esami, siamo al report numero 38, e con il beneficio che tra oggi e domani possa cambiare qualche decimale, vi posso dire che i dati della settimana sono estremamente confortanti: l’Rt medio passa da 0,89 della settimana precedente allo 0,82% di questa. Si riduce l’Rt, ma scendono anche gli altri indicatori: l’occupazione dei posti letto nelle terapie intensive passa dal 26% della settimana scorsa al 24% di quella attuale, e quella dei letti in ricovero ordinario cala dal 40% al 37%. Questo, lo ricordo, a fronte delle soglie di attenzione fissate al 30% per le intensive e al 40% per i ricoveri ordinari”.

“Con questi dati – ha rimarcato – ci sono tutti i presupposti perché ci venga confermato l’attuale scenario, il che significa si prospetta ancora una settimana in zona gialla. Richiamando però sempre a una grandissima prudenza, che è ciò che potrà permetterci di continuare a mantenere questo risultato. Perché essere in giallo non è vincere alla lotteria, è frutto di un percorso: di sacrifici personali, economici e di libertà”.



In questo articolo: