I Carabinieri di Alba bloccano un potenziale suicida su ponte sul Tanaro

Un ragazzo di 20 anni ha tentato il suicidio dal ponte sul Tanaro ad Alba ed è stato salvato dall’intervento provvidenziale dei Carabinieri.

Nella notte fra sabato e domenica una pattuglia dei Carabinieri che passava sul ponte Albertino sul fiume Tanaro, ha notato sotto la pioggia un uomo con il corpo proteso oltre la ringhiera sul vuoto.
I militari hanno tentato di fermarlo ma l’uomo minacciava di lanciarsi comunque. I Carabinieri hanno afferrato l’uomo per un braccio, bloccandolo e allontanandolo dal parapetto del ponte.

E’ stato poi richiesto l’intervento dei sanitari che hanno preso in consegna il ragazzo e lo hanno portato all’ospedale di Verduno, informando i familiari.



In questo articolo: