Lascia la macchina in seconda corsia sulla A26 e vaga in stato confusionale lungo la carreggiata

Stamattina, venerdì 26 febbraio, un ragazzo di 23 anni, mentre stava percorrendo l’autostrada A26 tra lo svincolo di Predosa e il casello di Ovada, in provincia di Alessandria, improvvisamente decide di fermarsi in seconda corsia, scende dall’auto, ed inizia a vagare per la carreggiata, correndo il rischio di essere travolto dalle altre automobili, oltre al rischio che altri mezzi procedendo a velocità sostenute, potessero centrare la macchina ferma causando probabilmente un’ incidente che avrebbe potuto avere delle conseguenze tragiche.

A salvare il ragazzo in stato confusionale è stata la polstrada di Ovada, avvisati dai colleghi di Genova che avevano ricevuto diverse segnalazioni da parte degli automobilisti. Il ragazzo è stato trasportato all’ospedale di Novi Ligure per degli accertamenti, inoltre la polstrada ha poi avviato le pratiche di revisione straordinaria della patente per verificare che il ragazzo abbia ancora i requisiti per poterla usare



In questo articolo: