Magliano: via Reiss Romoli a Torino è una discarica a cielo aperto

Gli interni del civico 122 di via Reiss Romoli a Torino sono sempre più simili d una discarica a cielo aperto. E’ quanto denuncia Silvio Magliano, capo guppo dei Moderati in Consiglio Comunale. Qui hanno sede diverse imprese e attività commerciali e dipendenti e clienti si trovano quotidianamente a dover evitare, nel loro passaggio, rifiuti di ogni tipo.

“Pare – dice Magliano – che i titolari di alcune delle aziende, dopo varie segnalazioni senza esito all’Assessorato, abbiamo provveduto di tasca propria a installare impianti di sorveglianza come elemento di deterrenza. Senza esito anche le numerose segnalazioni effettuate dai cittadini tramite la app Junker. La scarsa illuminazione (diversi sono i lampioni non funzionanti) peggiora la situazione. Chiediamo alla Giunta l’installazione di fototrappole per identificare i responsabili degli abbandoni non autorizzati e per risolvere il problema. Domani la discussione in Consiglio Comunale della mia interpellanza sul tema: mi aspetto risposte relative ai progetti dell’Amministrazione sull’area. Chiederò, inoltre, un intervento straordinario di pulizia.”



In questo articolo: