Uber torna a Torino, prima in Italia ad avere Uber Taxi e Uber Black

Uber ci riprova e torna a Torino. Dopo le polemiche del 2015 e la decisine di lasciare la città, da oggi sarà di nuovo utilizzabile il servizio di auto private cme taxi. In realtà Uber era già tornata a Torino con Uber Taxi, il servizio che pemrette di prenotare taxi guidati da professionisti tramite l’app, nel 2018.

Ora ariva anche Uber Black, che permette avere informazioni sull’autista, il modello dell’auto e conoscere il prezzo della corsa in anticipo, dividere il costo della corsa, visualizzare il percorso del proprio spostamento e, grazie al sistema di anonimizzazione, passeggeri e autisti potranno mettersi in contatto telefonicamente o via chat senza condividere il proprio numero di telefono, oltre alla possibilità di accedere al toolkit di sicurezza di Uber e ottenere assistenza in caso di bisogno. Da qualche tempo poi con l’app di Uber si possono utilizzare anche i monopattini elettrici in sharing di Lime.

Torino è così la prima città in Italia ad avere il doppio servizio, Uber Taxi e Uber Black.



In questo articolo: