Venerdì 28 maggio a Torino torna in edizione flash mob Run 5.30

Run 5.30, il progetto che dal 2009 fa correre l’Italia promuovendo i sani stili di vita, torna a Torino con un’edizione eccezionalmente inedita. Una versione diffusa, quella del prossimo 28 maggio 2021, in cui i torinesi potranno correre e camminare in autonomia, ognuno nel proprio punto preferito della città, tutti accomunati dalla stessa iconica t-shirt, quest’anno a tonalità rosa-nere.

Una sveglia al cuore del benessere

Run 5.30 è una corsa non competitiva alle 5.30 del venerdì mattina per dimostrare coi fatti che scelte di vita healthy e smart sono alla portata di ognuno di noi… anche all’alba di un giorno lavorativo! Run 5.30 è un progetto sostenibile e a impatto zero, nato per ispirare le persone prendere decisioni coraggiose e salutari… perché basta poco per essere felici!

 

Di corsa per il benessere dal 2009

Nata a Modena nel 2009 da un’idea di Sergio Bezzanti (pubblicitario) e Sabrina Severi, (biologa nutrizionista) Run 5.30 ha saputo trasformarsi da un evento con 570 temerari in un progetto che nel 2019 – anno dell’ultima edizione – ha richiamato 35.000
partecipanti e coinvolto istituti scolastici in tutta Italia.
Run 5.30 non è solo una corsa, è un progetto di comunicazione sullo stile di vita attivo, incentrato sul binomio movimento e sana alimentazione.

12 città in Italia e 1 in UK

Queste le città del tour 2021: Verona 14 maggio, Milano e Palermo 21 maggio, Torino 28 maggio, Modena 4 giugno, Bologna 11 giugno, Ferrara 18, Mantova e Bergamo 25, Reggio Emilia 2 luglio, Venezia 9 luglio, Brighton (UK) 16 luglio e Riccione 23 luglio.

Progetto 5.30 Scuola

Anche nel 2021 Run 5.30 propone alle scuole la settimana di 5.30 Flash Mob (da lunedì 31 maggio a venerdì 4 giugno), un’occasione di riflessione sull’importanza dello stile di vita per proteggere la salute. Tante e diversificale le iniziative organizzate negli istituti coinvolti.
Dal 2010 il progetto 5.30 entra nelle scuole superiori con progetti mirati all’attivazione di studenti sedentari: da Modena a Milano, da Verona a Torino, oltre 30.000 studenti coinvolti e oltre 30.000 euro donati alle scuole per l’acquisto di attrezzature sportive.

Per approfondire www.run530.com/scuola/

5.30 blog

Nel sito 5.30, oltre alla sezione riservata alle iscrizioni, c’è un blog dedicato al benessere per informare e stimolare i partecipanti ad adottare sane abitudini a tavola e nel tempo libero 365 giorni l’anno: ricette, articoli, tendenze, regole su come allenarsi e tanto ancora, un vero tesoro basato sulle evidenze scientifiche.

5.30: solidarietà e sociale

– In tutte le tappe del tour, la 5.30 dona da 1 a 2 euro per ogni iscritto a un progetto di charity del territorio, dedicato alla scuola, a una onlus o a un progetto realizzato dall’associazione che collabora con noi nella gestione dell’evento.
– Tutte la frutta rimasta dal ristoro in ogni evento, viene immediatamente donata alla mensa dei poveri della città.

– Ogni anno migliaia di t-shirt vengono donate alla Protezione Civile.

5.30 allineata ai 17 punti di agenda 2030

La passione per uno sviluppo sostenibile ha guidato le scelte di 5.30 fin dall’esordio. Sul nostro sito abbiamo pubblicato un pdf con i dettagli su cosa significa, per noi, organizzare questo evento, relazionarci con i partner locali, i collaboratori e gli sponsor, allineandoci ai 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile, dell’Agenda 2030.

Come iscriversi
Online su www.run530.com/

Ritiro delle t-shirt
Mercoledì 26 e giovedì 27 maggio, dalle 10 alle 18 presso ISEF, via Bernini 12.

Costo dell’iscrizione
15 euro.

Con l’iscrizione
– T-shirt 5.30 e adesivo, vere e proprie icone della Run 5.30
– Foto e magazine della Run 5.30 scaricabili da www.run530.com

Per saperne di più www.run530.com