Sindaco di Busano rifiuta il vaccino, ora si trova in ospedale con il COVID-19

Settantadue anni lunedì, il sindaco di Busano, Giambattistino Chiono, non si è fatto vaccinare perché scettico nei confronti di un farmaco definito “sperimentale”. Ma non si aspettava certo di ammalarsi e avere necessità di cure ospedaliere. Come lui anche la moglie e la figlia hanno contratto il coronavirus ma solo il settantaduenne ha dovuto sottoporsi all’ossigeno-terapia. Domenica scorsa il ricovero all’ospedale di Ciriè dove i medici, viste le condizioni hanno richiesto il trasferimento all’ospedale di Ivrea. Ora sta bene e molto probabilmente dovrà trascorrere il suo compleanno in ospedale.