Seguici su

Economia

Accordo di Caffè Vergnano con Coca Cola per la distribuzione all’estero, ceduto il 30% dell’azienda

Avatar

Pubblicato

il

Lo storico marchio torinese Caffè Vergnano ha siglato un accordo con Coca-Cola per la distribuzione esclusiva dei suoi prodotti all’estero. L’accordo prevede anche la cessione del 30% di Vergnano alla Coca Cola, ma la gestione dell’azienda del caffè resterà nelle mani della famiglia in maniera totale.

L’obbiettivo di Caffè Vergnano è “rafforzare la presenza del brand fuori dall’Italia posizionando il marchio e i suoi prodotti nel segmento premium all’interno dell’offerta di Coca-Cola”.

“La firma di questo accordo con Coca-Cola rappresenta un momento importante per l’evoluzione di Caffè Vergnano: è la conferma di come un family business gestito in modo coerente e consapevole possa raggiungere grandi obiettivi senza perdere la propria natura e i propri valori”, commentano Franco e Carlo Vergnano, rispettivamente ceo e presidente di Caffè Vergnano.

“Siamo grati per la fiducia riposta in noi dalla famiglia Vergnano e siamo entusiasti delle opportunità che ci attendono con questo fantastico marchio” commenta Zoran Bogdanovic, ceo di Coca-Cola HBC. “Restiamo rispettosi dei 140 anni di storia dell’azienda e della dedizione e passione delle quattro generazioni che hanno creato un marchio di caffè così ricco e rinomato, sinonimo dell’autentica esperienza del caffè italiano. Il nostro investimento in Caffè Vergnano è allineato con The Coca-Cola Company poiché abbiamo lavorato insieme su questa opportunità”.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv