Rinvio a giudizio per il poliziotto che picchiò uno spacciatore a Torino durante l’arresto

La Procura di Torino ha chiesto il rinvio a giudizio per l’agente di polizia della Squadra Mobile che era stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza di una banca mentre prendeva a pugni un pusher senegalese durante l’arresto.

L’epiodio risale allo scoso marzo ed er accaduto in corso Racconigi all’angolo con corso Francia. A denunciare quanto accaduto era stato un passante che aveva assistito alla scena. Il poliziotto ha ammisso le violenze, giustificandosi dicendo che era un periodo di gande stress.

Chiesta invece l’archiviazione per altri due agenti che erano insieme all’accusato, che avevano tentato di calmare il collega.



In questo articolo: