Paolo Conte venerdì 16 luglio sul palco di Collisioni Festival

Evento imperdibile quello di venerdì sul palco di Collisioni Festival 2021.

Dopo la grande apertura di Patti Smith ed il concerto di Zucchero previsto per oggi, mercoledì 14, sarà il momento di Paolo Conte, per i 50 anni di «Azzurro». Uno degli artisti più iconici del panorama italiano e non solo, accompagnato dalla sua orchestra nell’ambito del tour che celebra i cinquant’anni di Azzurro, vero e proprio inno nazionale, brano notoriamente scritto da Conte e portato al successo da Adriano Celentano.

In soli quattro giorni ha bruciato tutti i biglietti disponibili messi in vendita su Ticketone in base alle normative in vigore che ne hanno limitato la capienza. È un segno evidente della voglia di ripartire e della gente di poter di nuovo stare insieme e accedere a eventi e spettacoli a lungo mancati.

In genere un tutto esaurito fa subito piacere, ma questa, volta, viste le limitate disponibilità si è dovuto dire no ad un grande numero di richieste arrivate non solo dall’Italia, ma anche dall’estero, dalla Francia e dalla Germania, queste le parole degli organizzatori

Ci sono però delle regole da rispettare, nella speranza che la situazione migliori e che l’uso del Green Pass possa riportare i concerti alle loro capienze naturali.

Collisioni 2021, nella nuova location di Piazza Medford ad Alba proseguirà sabato 17 luglio ore 16.30 con SANGIOVANNI speech, MASSIMO PERICOLO speech, MADAME speech oltre a ERNIA in concerto, ARIETE in concerto e RKOMI in concerto. Domenica 18 luglio ore 21.30, sarà la volta di Fiorella Mannoia. Sul sito ufficiale le informazioni per l’accesso all’area ed il rispetto delle norme anti covid.