Il Museo Egizio annuncia ingresso con Green Pass e sui social piovono insulti

Il Museo Egizio di Torino ha comunicato ieri sulla sua pagina Facebook che dal 6 agosto l’ingresso sarà limitato a chi potrà esibire il Green Pass, come da disposizioni di legge. L’informazione, che non è altro che una semplice comunicazione dovuta, ha scatenato i commentatori, che hanno scaricato sul post una infinità di insulti. Sono già oltre 1100 i commenti.

Il tenore è purtoppo estremamente violento e negativo. Insulti, minacce, comunicazioni di aver perso clienti per sempre, fino ad accuse di discriminazioni. C’è chi urla all’Apartheid e chi si spinge ancora oltre.



In questo articolo: