Code da incubo per i piemontesi che volevano passare il primo weekend di settembre in Liguria

Primo weekend di settembre da incubo in autostrada per i piemontesi che hanno cercato di andare in Liguria.

Il traffico e i cantieri hanno provocato i disagi che hanno portato a 15 chilometri di coda sulla A10 tra Arenzano e Savona in direzione Ventimiglia.
Code anche all’allacciamento del raccordo con la A6 in direzione Genova e a Varazze, in uscita dal casello.

Per il presidente della Regione Giovanni Toti e l’assessore regionale alle infrastrutture Giacomo Giampedrone. “Quanto sta accadendo sulla rete autostradale ligure, con disagi all’intera regione e agli automobilisti rimasti in coda dimostra sempre di più la necessità e l’esigenza di un coordinamento chiaro, con una netta catena di responsabilità che superi l’annosa diatriba, che spesso vediamo andare in scena tra concessionari, tecnici ministeriali e periti e che rallenta ogni processo decisionale”.



In questo articolo: