Palestro, tampona una macchina al semaforo e poi se ne va: si cerca l’auto pirata

Nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 7 settembre, una Lancia Y con a bordo una donna e i suoi due figli piccoli è stata tamponata a un incrocio regolato da semaforo a Palestro. La donna, di Borgolavezzaro, era ferma al rosso in attesa che scattasse il verde quando una vettura che veniva da dietro l’ha tamponata violentemente e poi è ripartito senza constatare se ci fossero feriti. La mamma e i due bambini sono andati all’ospedale Maggiore di Novara per le cure e ora lanciano un appello a eventuali testimoni di farsi avanti. Nella concitazione del momento la donna ha memorizzato solo una parte della targa.