Cacciatore spara a cinghiale che lo carica e gli recide l’arteria femorale

E’ in gravi condizioni un uomo di 74 anni che ieri mattina, a Castelletto d’Orba nell’Alessandrino, è stato caricato da un cinghiale a cui aveva appena sparato durrante una battuta di caccia.

L’uomo,che è residente ad Arenzano nel Genovese, era a caci con alcuni compagni, ha sparato ad un cinghile, senza però riuscire ad ucciderlo. L’animale allora lo ha caricato colpendolo ad una gamba e ferendolo in modo grave, recedendo l’arteria femorale.

Gli altri cacciatori hanno chiamato il 118 e l’uomo ferito è stato portato in ospedale ad Alessandria: le sue condizioni sono serie. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Novi Ligure che cercano di ricostruire quanto accaduto con precisione.

Aggiornamento: purtroppo l’uomo è deceduto.



In questo articolo: