Una trentina di intossicati dopo aver mangiato in un ristorante di Cuneo

Si tratta molto probabilmente di un caso di intossicazione alimentare quello che ha colpito una trentina di persone che nel week end hanno mangiato in un ristorante di cucina orientale a Cuneo. A riferirlo è una mamma la cui figlia ha cenato sabato scorso nel locale, confermato anche dall’ufficio SIAN (servizio igiene alimenti e nutrizione) dell’Asl Cn1, che sta indagando sul caso.

“Mia figlia ha avuto la febbre a 39.5 e il vomito – riferisce la donna – ed è andata in pronto soccorso. Sulla chat che abbiamo creato, al momento ci sono 35 persone, un componente per famiglia. Tutti hanno pranzato o cenato nel locale nel weekend. Alcuni di loro stanno ancora male. So che l’Asl ha contattato molte persone perché alcuni bambini sono finiti in pediatria. Ci sono state numerose segnalazioni. Stiamo valutando un’eventuale azione legale”.

 



In questo articolo: