Il Sole 24 Ore: entro metà dicembre stop al doppio dispositivo collegato con un abbonamento DAZN

In un articolo apparso oggi, martedì 9 novembre, sul Sole 24 Ore, sembrerebbe che a partire da metà dicembre, non si potranno più collegare due dispositivi contemporaneamente con un solo abbonamento per vedere i programmi, come le partite di Serie A ad esempio, trasmessi dalla piattaforma DAZN.
Questo sistema si chiama concurrency, in sostanza la possibilità di due utenze collegate a un medesimo abbonamento e in grado di vedere contemporaneamente lo stesso contenuto, su Dazn.
Ancora dalla piattaforma streaming non è stata nessuna comunicazione ufficiale, la notizia è stata raccolta e divulgata da fonti del giornale Il Sole 24 Ore.



In questo articolo: