Torino: trovato morto un poliziotto in questura

Nella serata di oggi, domenica 28 novembre, intorno alle 19, il corpo senza vita di un poliziotto della Digos è stato rinvenuto nel suo ufficio della questura sita in via Grattoni angolo corso Vinzaglio a Torino. A ritrovare il corpo dell’uomo privo di vita sono stati i suoi colleghi. Si tratta di un suicidio, l’agente si tolto la vita sparandosi un colpo con la pistola di ordinanza alcune ore prima il ritrovamento.
Per spiegare il gesto l’uomo ha lasciato una lettera dove racconterebbe le motivazioni dell’estremo gesto che sembrerebbe dovuto a motivi personali, sentimentali. Lascia quattro figli.



In questo articolo: