Maltempo, a Torino neve in arrivo: dalla tarda serata all’opera i mezzi spargisale

Secondo la Società Meteorologica Italiana sono previste su Torino nevicate a partire dalle ore 5 della mattina di mercoledì 8 dicembre fino circa alle ore 13 della stessa giornata.
Al termine dell’evento nevoso potrà presentarsi un deposito di neve al suolo di circa 10 cm in pianura, con punte di 25 cm in alta collina.
Amiat attiverà, a partire dalla mezzanotte, i mezzi spargisale per rallentare il deposito della neve al suolo, le operazioni andranno avanti tutta la notte.

La macchina organizzativa del Piano Neve della Città è pronta ad entrare in azione: secondo le previsioni della Società Meteorologica Italiana, infatti, Torino domani sarà interessata da una precipitazione nevosa che avrà inizio intorno alle ore 5 della mattina, per concludersi intorno alle ore 13. Al termine dell’evento nevoso potrà presentarsi un deposito di neve al suolo di circa 8/12 cm di neve in pianura, con punte di 25 cm in alta collina.

Alla luce delle previsioni dovrebbe scattare il livello “giallo” previsto dal Piano Neve, con l’attivazione dell’unità di coordinamento (UnCo), composta da Amiat, Gtt e Polizia Municipale a coordinare gli interventi. Amiat attiverà a partire dalla mezzanotte i mezzi spargisale per rallentare il deposito della neve al suolo e le operazioni andranno avanti tutta la notte. Gli spazzaneve saranno pronti a intervenire in caso di deposito di neve in collina e – solo nel caso in cui si rendesse necessario – anche in pianura.

Si ricorda infine che lo spargimento di sale, la pulizia e la rimozione della neve dai marciapiedi di fronte a condomini e abitazioni private è a carico dei cittadini.

 



In questo articolo: