Operazione antidroga ad Asti, 6 arresti e 14 perquisizioni

Il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di finanza e la Squadra Mobile della Questura di Asti, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, stanno eseguendo 6 ordinanze di custodie cautelare in carcere emesse dal Tribunale di Asti per spaccio di sostanze stupefacenti e 14 perquisizioni ad abitazioni nei confronti di residenti nel quartiere Praia del capoluogo.

L’intervento ha visto il dispiegamento, dalle prime luci dell’alba, di oltre 70 tra Poliziotti e Finanzieri, con l’ausilio della Squadra Mobile di Torino, del Reparto Prevenzione Crimine di Torino, delle unità cinofile delle Questure di Torino e di Genova, nonché del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Torino e di un elicottero della Sezione Aerea della Guardia di Finanza di Venegono (VA) abilitato al sorvolo di aree urbane, per supportare l’azione di polizia a terra.

L’Operazione denominata “Linus” prende le mosse da una precedente attività investigativa a contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, condotta sempre in sinergia tra la Questura e il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Asti, che attraverso delle intercettazioni telefoniche su un indagato, aveva fatto emergere frequenti contatti tra questo ed un spacciatore per l’acquisto di droga.

L’ulteriore sviluppo investigativo, ha permesso a Polizia e Guardia di Finanza di ricostruire oltre 100 cessioni di cocaina nel periodo da febbraio a giugno 2021, tutte operate da un gruppo di soggetti residenti nel quartiere Praia di Asti.

Le consegne tracciate dall’Operazione “Linus 2021” della sostanza stupefacente avvenivano a “domicilio” e in particolare gli arrestati passavano presso le abitazioni dei compratori.
Lo spaccio era considerato come qualsiasi attività “normale”, tanto che uno degli indagati, in alcune occasioni, pare abbia ceduto la sostanza stupefacente in compagnia di suo figlio, minore di 9 anni, che in un addirittura il padre della presenza delle Forze dell’Ordine.

Nel corso delle operazioni svolte stamane sono stati sottoposti a sequestro anche gr. 48,26 cocaina, gr. 167,04 hashish, gr. 9,6 marijuana, € 5.555 in contanti, 1 tirapugni con coltello, 1 taglierino lama 5 cm, 1 scacciacani, 1 carabina aria compressa, 2 pistole (calibro da accertare), 1 caricatore da 7 colpi con relative cartucce calibro 7,65; nr 50 proiettili calibro 9X21; 2 bilancini elettronici che hanno condotto alla ulteriore denuncia a piede libero nei confronti di 8 soggetti già attinti dai provvedimenti eseguiti.



In questo articolo: