La Finanza indaga su Chiodi e Ramadani, chiesta documentazione a Juve, Toro e altre 9 società italiane

La Guardia di Finanza di Milano sta perquisendo gli uffici dell’agente sportivo Pietro Chiodi, legato al procuratore albanese Fali Ramadani, agente di diversi giocatori di Serie A. Entrambi i professionisti sono indagati per reati fiscali, riciclaggio e autoriciclaggio.

Le Fiamme Gialle stanno eseguendo 11 richieste di consegna di documentazione, anche informatica, nei confronti di altrettanti club di calcio: Juventus, Torino, Inter, Milan, Hellas Verona, Spal, Fiorentina, Cagliari, Roma, Frosinone e Napoli.



In questo articolo: