Monossido sprigionato dal braciere, morto 46enne a Tortona

Incidente casalingo mortale questo pomeriggio, mercoledì 15 dicembre, a Tortona, in provincia di Alessandria: un uomo di 46 anni è morto intossicato a causa del monossido di carbonio sprigionato da un braciere.

A scoprire il cadavere i vigili del fuoco che, giunti sul posto, hanno sfondato la porta di casa e lo hanno ritrovato riverso a terra.

Sul posto I vigili del fuoco hanno forzato la porta e lo hanno trovato a terra.

Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Tortona e il 118.