La moda italiana debutta a Wall Street: Ermenegildo Zegna si quota alla borsa di New York

Ottimo debutto a Wall Street per Ermenegildo Zegna, azienda piemontese di abbigliamento del lusso maschile, fondata nel 1910 a Trivero, in Piemonte, e guidata dall’omonima famiglia.

Dopo la fusione con Investindustrial Acquisition (azionista di rilievo con circa il 13%) la famiglia Zegna ha mantenuto il 66% del capitale. La muova società ha un valore aziendale iniziale di 3,1 miliardi di dollari con una capitalizzazione di mercato di 2,4 miliardi di dollari.

“Spero di dare un esempio sull’essere coraggiosi e orgogliosi del Made in Italy. Scegliendo New York abbiamo alzato l’asticella. Siamo pronti a partire”, ha detto Ermenegildo Zegna, detto ‘Gildo’, amministratore delegato del Gruppo Zegna.



In questo articolo: