Assessore alla Sanità Icardi: “Possibile zona gialla per il Piemonte dopo Natale”

L’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi, nella mattina di oggi, mercoledì 22 dicembre, ha affermato che Il Piemonte potrebbe entrare in zona gialla dopo Natale.
Queste le dichiarazioni dell’assessore:

“Per entrare in zona gialla bisogna superare tre parametri: i 50 casi positivi al Covid-19 ogni 100 mila abitanti, già ampiamente superato, il 10% di utilizzo dei posti in terapia intensiva, e il 15% di utilizzo dei posti nei ricoveri ordinari.
Siamo alle soglie di questi limiti, vedremo nell’ultimo report i dati ministeriali, ma è probabile che da dopo Natale si possa passare in zona gialla”.
Piemonte in zona gialla significa solo mascherine obbligatorie all’aperto e qualche limitazione per alcune tipologie di locali pubblici, tipo il vincolo dei tavoli di quattro persone al massimo nei ristoranti. Oggi il virus sta circolando come l’anno scorso, stiamo assistendo a un aumento dei contagi, credo sia opportuno aumentare il livello delle misure di contenimento della pandemia”.



In questo articolo: