Meteo: ondata di caldo anomalo su tutta Europa tra fine dicembre e inizio gennaio

Secondo quanto riporta “3bMeteo” tra questi giorni finali di dicembre e l’inizio di gennaio del 2022, in Europa arriverà un’ondata anomala di caldo. In arrivo dalle basse latitudini una corrente di aria calda e secca che porterà ad un innalzamento delle temperature con massime fino ai 12/16°C.
Questa ondata toccherà anche le regioni centro settentrionali dell’Italia, e quindi anche del Piemonte, con le temperature che subiranno un vigoroso e anomalo aumento, rispetto alle temperature di stagione, anche nelle località montane.

Come dice 3bMeteo: “L’anomalia riguarderà soprattutto le zone collinari e montuose dove foschie e nebbie non potranno limitare l’azione del sole, per i settori di pianura e quelli vallivi tutto dipenderà dalle condizioni microclimatiche locali ma in linea di massima anche laddove il rialzo sarà contenuto, saremo sempre sopra media. L’evento assumerà caratteri di eccezionalità sia per la durata, che potrebbe essere superiore ai 4-5 giorni che per estensione areale. In alcuni casi e sicuramente in montagna, assumerà connotati addirittura tardo estivi. Paradossalmente tra il 31 dicembre e il 1 gennaio 2022 potrebbero non esserci gelate notturne su gran parte delle Nazioni”.