Pinerolo, si tira giù i pantaloni e molesta una ragazzina: arrestato

Ha preso di mira un gruppo di ragazze minorenni: prima si è tirato giù i pantaloni, poi ha palpato il fondoschiena a una di loro e dopo ha iniziato a infastidirne altre due con un accendino. E’ successo alla stazione di Pinerolo, in provincia di Torino. Protagonista è un 34enne pakistano senza fissa dimora arrestato dai carabinieri per violenza sessuale, lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

Prima dell’intervento dei carabinieri l’uomo ha cercato di colpire con una catena per legare le biciclette alcuni ragazzi che erano intervenuti per difendere le ragazze. Non solo: dopo aver rotto una bottiglia di vetro ha cercato di colpire i giovani.

Solo l’intervento dei carabinieri, giunti sul posto con quattro pattuglie, ha permesso di bloccare l’uomo, giunto a Pinerolo con il treno proveniente da Torino.

Sul posto anche due autoambulanze del 118.

 



In questo articolo: