Torino: ancora babygang in azione, minorenni picchiano e rapinano 19enne

Continua l’azione delle babygang nelle zone centrali e semi centrali di Torino. L’ultima aggressione di ragazzi perlopiù minorenni è avvenuta nella notte tra sabato 2 e domenica 3 aprile al rondò Rivella. La vittima questa volta è un ragazzo di 19 anni che stava tornando a casa sua nel quartiere Aurora, dopo aver passato la serata con i suoi amici in Vanchiglia. Il 19enne è stato raggiunto dalla banda di ragazzini ed è stato aggredito brutalmente con calci e pugni e una bottigliata in testa al fine di rapinarlo del portafoglio. La vittima ha provato a a spiegare loro di non avere un euro con se ma i 6 aggressori lo hanno picchiato lo stesso.

Il povero ragazzo, con la frattura del setto nasale e della mano destra, è riuscito ad avvisare la madre per soccorrerlo e dopo essere giunta sul posto è riuscita a portare il figlio all’ospedale Gradenigo dove è stato curato e medicato e gli è stata data una prognosi di un mese. Intanto la madre mentre raggiungeva il figlio, è riuscita ad incrociare i 6 aggressori e a fotografarli e ha chiamato i carabinieri. La pattuglia dopo aver visionato la foto, ha intercettato in piazza Castello due degli aggressori, due minorenni di 16 e 17 anni, arrestandoli per rapina e lesioni.



In questo articolo: