Le Frecce Tricolori nel cielo di Cuneo, in prova per il raduno dei bersaglieri

Da lunedì 16 a domenica 22 maggio 2022, Cuneo ospiterà il 69° Raduno nazionale bersaglieri che per la prima volta sfileranno a passo di corsa per le vie della città che ha dato i natali e ha ospitato il 1° Reggimento bersaglieri.

L’evento richiamerà decine di migliaia di persone tra bersaglieri, familiari, turisti e personale di supporto alla manifestazione. Sono 69 le fanfare ufficiali dei bersaglieri in Italia e di queste ben 55 saranno ospitate nelle città delle province di Cuneo, Torino e Asti.

E proprio ieri ha avuto luogo uno spettacolo come pochi nei cieli di Cuneo per le prove generali delle Frecce Tricolori che domenica sorvoleranno la città in occasione del raduno.

Tre Aermacchi MB-339 Pan sono decollati da Genova ieri per effettuare ben otto diversi passaggi su Cuneo, a una velocità di 500 km l’ora e a 200 metri di altezza. Tanti i cuneesi con il naso all’insù per ammirare gli aerei con l’inconfondibile livrea azzurra e il tricolore sulle fiancate.

Guidati a terra dal maggiore Marco Zoppitelli dell’Aeronautica Militare, i tre velivoli, provenienti da Torino, si sono diretti verso il Monviso passando sopra via Roma, per poi fare ritorno verso il capoluogo piemontese. Domenica saranno nove gli aerei impegnati e decolleranno da Cameri.