Harry Potter e Noemi Vola aprono Gru Kids Festival, il festival pensato per bambini e ragazzi

Comincia il 21 maggio Gru Kids Festival, la prima rassegna pensata appositamente per bambini e ragazzi, che proseguirà fino al 12 giugno a Le Gru, il mall al confine tra Torino e Grugliasco, nell’area esterna al coperto di Piazza Centrale al Primo Piano.
Un intenso programma di quattro fine settimana di appuntamenti che spazieranno tra diverse discipline artistiche – musica, arte, fumetti, letteratura e cinema – e ospiteranno il meglio degli interpreti della cultura per l’infanzia a livello nazionale.

L’obiettivo di Le Gru è quello di coinvolgere la fascia più giovane dei propri visitatori con una proposta che coniughi divertimento e apprendimento: laboratori, incontri e presentazioni saranno condotte da artisti, illustratori, autori, attori, musicisti che metteranno a servizio dei più piccoli la loro visione, la loro arte e la loro competenza. Dopo l’entusiasmante esperienza di Gru City (2018-2020), la città in cui i bambini potevano vivere “i mestieri dei grandi” divertendosi in un ambiente stimolante e interattivo, la nuova iniziativa del mall di Grugliasco propone un esempio di intrattenimento intelligente e innovativo.

Si inizia il 21 maggio con il week end dedicato al “Fantastico”. Il festival inaugura con un laboratorio di scrittura dedicato al maghetto più famoso del mondo! A condurlo dalle 11 alle 13 Laura Orsolini, libraia, scout, editor e scrittrice che nell’incontro dedicato ai bambini e ragazzi dai 9 anni in su intitolato La scrittura fantastica. Un tuffo nel regno della magia insegnerà ai bambini a inventare le proprie storie fantastiche sentendosi parte di un’avventura di J.K. Rowling.
Dalle 16, invece, spazio all’arte per i più piccoli (dai 3 anni) con Noemi Vola, una delle più promettenti illustratrici italiane. L’autrice in Personaggi fantastici in un giardino al contrario cercherà di lavorare sull’immaginazione dei bambini conducendoli alla materializzazione dei loro “personaggi fantastici” attraverso la plastilina.
Alle 18, per bambini e ragazzi dai 9 anni in su, l’incontro Disegnare una fiaba sempre nuova nell’incontro con Manuela Adreani, una delle più apprezzate illustratrici a livello mondiale di favole classiche. Manuela proverà a raccontare come trasferisce il suo mondo fantastico sulla carta con matite e pennelli, o con strumenti digitali.

PROGRAMMA

Sabato 21 maggio/domenica 22 maggio
FANTASTICO!

Ore 11.00-13.00
La scrittura fantastica. Un tuffo nel regno della magia
Laboratorio di scrittura con Laura Orsolini
Dai 9 anni
30 partecipanti
Vestiti con un accessorio della saga di Harry Potter, corri al laboratorio di scrittura e inventa con noi nuove storie sul mago più famoso del mondo!

Ore 16.00-18.00
Personaggi fantastici in un giardino al contrario
Laboratorio artistico di plastilina con Noemi Vola
Dai 3 anni
30 partecipanti
Se le lumache fossero giganti, sarebbero ugualmente simpatiche? E se i lombrichi
avessero dei denti aguzzi come gli squali? Tutto questo (e molto altro) può accadere
in un giardino al contrario, dove ogni cosa succede nel verso “sbagliato”.

Ore 18.00 – 19.30
Disegnare una fiaba sempre nuova
Incontro con Manuela Adreani
Dai 9 anni
40 partecipanti
Come si illustra una fiaba? Come si trasferisce il suo mondo fantastico sulla carta con matite e pennelli, o con strumenti digitali? Come si diventa illustratori di libri per bambini con uno stile proprio, evocativo e riconoscibile? Ne parliamo con Manuela Adreani, una delle più apprezzate illustratrici italiane di fiabe classiche.



In questo articolo: