Ivrea Capitale italiana del libro e Salone del libro lanciano indagine sulle abitudini dei lettori

Non solo quanto si legge ma anche dove, quali sono le preferenze di lettura, come si scelgono i libri, se si frequentano più le biblioteche o le librerie e molto altro. È uno sguardo a tutto campo quello affrontato dall’indagine sulle abitudini dei lettori lanciata da Ivrea Capitale italiana del libro e del Salone del libro. Nelle caselle di posta elettronica di 30.000 lettori arriveranno altrettante e-mail di invito a partecipare a questa prima fase di raccolta dati, che contribuirà alla costruzione del Manifesto per il futuro del libro e della lettura che Ivrea intende realizzare in questo anno da Capitale.

La partecipazione è aperta a tutti e coloro che vorranno aderire potranno farlo direttamente al Salone, nello stand Ivrea Capitale italiana del libro (Oval, T90) inquadrando il QR code che rimanderà direttamente al questionario.
La visita allo stand è anche l’occasione per scoprire di più sulla Capitale del libro 2022 e sul calendario degli appuntamenti in programma.

Ivrea Capitale italiana del libro sarà inaugurata a metà giugno con una grande festa di tre giorni di attività, e anticipata dal Festival della lettura La grande invasione che si terrà ai primi di giugno.
In occasione del Salone del libro inoltre è previsto il passaggio di consegne ufficiale tra la Capitale 2021 Vibo Valentia e Ivrea.



In questo articolo: