Torino, edicolante cade a terra per un malore e muore sbattendo la testa

Incidente mortale, questo pomeriggio, giovedì 26 maggio intorno alle 16, in corso Unione Sovietica, a Torino: a perdere la vita un uomo 64 anni deceduto dopo essere caduto a terra a causa di un malore e aver sbattuto la testa sul suolo.

Da quanto si apprende sembrerebbe che l’uomo, titolare dell’edicola all’angolo con via Pavese, si sia sentito male mentre apriva il chiosco. Sul posto, allertati da alcuni passanti e dal figlio che era con lui, gli agenti della polizia municipale e  gli uomini del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il suo decesso.

 



In questo articolo: