Il Bra ha vinto per la decima volta il Campionato Italiano di Hockey su Prato

L’HC Bra ha vinto il Campionato Italiano di Hockey su Prato 2021-22, bissando il successo delle sorelle della Lorenzoni. La squadra piemontese conquista così il decimo titolo italiano della sua storia.

Per l’HC Bra, che era campione uscente, uno scudetto inevitabilmente dedicato al presidente Pino Palmieri, scomparso lo scorso marzo e grande costruttore di una squadra che in queste finali Play Off ha legittimato il titolo battendo Ferrini in semifinale e Tevere EUR in finale, ovvero le due squadre che avevano chiuso la Regular Season in testa nei gironi A e B.

La finale si è conclusa solo agli shoot out, dopo il 2-2 dei tempi regolamentari (su corto tutte le quattro segnature). Negli shoot out gli errori di Chiesa da una parte e di Dussi e Corsi dall’altra facevano la differenza, al pari della prontezza dei due portieri. Il Bra porta quindi a casa il titolo dopo aver vinto entrambe le gare Play Off agli shoot out, a conferma del grandissimo equilibrio di questo torneo e del merito che tutte le quattro squadre coinvolte hanno mostrato di avere.

Finale ½ posto: HC BRA-TEVERE EUR 2-2 (6-5 dopo gli shoot out).

Marcatori: Martinez 6’ su corto (Tev), Koshelenko 8’ su corto (Bra), Chiesa 13’ su corto (Bra), Corsi 25’ su corto (Bra). Shoot out, reti di Gazzera, Koshelenko su rigore, Bhana, Koshelenko (Bra); Atiq, Mushtaq, Da Gai (Tev).

Foto di Luca Padovani



In questo articolo: