80 ragazzi da 22 diverse nazioni alle audizioni della FLIC Scuola di Circo di Torino

Si stanno svolgendo dall’11 al 15 luglio 2022 nella sede di via Magenta 11 a Torino le audizioni per l’ammissione al 21° anno del “Corso di Formazione per l’Artista di Circo Contemporaneo” della FLIC Scuola di Circo, progetto nato nel 2022 in seno alla Reale Società Ginnastica di Torino, la società sportiva più antica d’Italia, fondata nel 1844. Un impegnativo provino di 5 giorni per provare ad accedere ad uno dei corsi di formazione più qualificati del settore e per coltivare il sogno di diventare artista di circo contemporaneo, diventato realtà per molti ex-allievi della scuola.

Sono pervenute le candidature di 80 ragazzi provenienti per oltre il 70% dall’estero e da ben 22 diverse nazioni: Argentina, Australia, Austria, Belgio, Cile, Colombia, Ecuador, Finlandia, Francia, Germania, Inghilterra, Irlanda, Israele, Messico, Norvegia, Olanda, Perù, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e USA.

Nella stagione appena terminata, gli allievi iscritti ai corsi professionali sono stati 83, con età comprese tra i 16 e i 30 anni e provenienti per il 60% dall’estero, compresa l’Italia, da 20 diverse nazioni.

Dati che rappresentano un grande motivo di soddisfazione per l’intero staff della FLIC e che confermano l’importanza e la reputazione che il centro di formazione torinese ha assunto nel settore del circo contemporaneo in ambito mondiale, ricevendo importanti riconoscimenti per la qualità della sua formazione e per lo stile proprio con il quale interpreta le ultime tendenze sullo sviluppo del nuovo circo.

Importanza e valenza che a livello nazionale vengono confermate dal sostegno del Mibac e della Regione Piemonte, che da tre anni l’ha selezionata come luogo di residenza artistica per il bando “Artisti nei territori”.

Altri indici che certificano la qualità del lavoro svolto sono costituiti dal fatto che sempre più allievi vengono selezionati per proseguire la formazione in alcune delle migliori università internazionali di circo contemporaneo e che numerosissimi ex-allievi sono presenti in festival e stagioni di spettacoli dal vivo, in Italia e all’estero, con creazioni personali o all’interno di compagnie artistiche. Alcuni ex allievi hanno lavorato, o lavorano tuttora, con rinomate compagnie, tra le quali Cirque du Soleil, Compagnie du Hanneton di James Thierre e No Fit State Circus.

La FLIC continua ogni anno ad ampliare e migliorare il percorso avviato venti anni fa, attraverso un sempre più vasto programma di formazione professionale artistica inerente alle arti del circo contemporaneo.

Un programma costruito in anni di lavoro e passione dedicati alla formazione circense, con sfumature artistiche, atletiche, pedagogiche, sociali e ricreative che hanno prodotto grandi risultati.

L’obiettivo principale di FLIC continua ad essere l’allievo e la sua formazione. Tutta la progettazione ruota intorno alle molteplici possibilità e metodologie di insegnamento, apprendimento, soddisfazione e crescita che lo riguardano. Il percorso completo si prefigge l’obiettivo di fornire una solida formazione sulle materie fondamentali del circo contemporaneo, l’apprendimento delle basi e l’approfondimento delle discipline circensi caratterizzanti, la capacità di gestione autonoma attraverso un bagaglio di competenze progettuali, relazionali ed organizzative, per poi determinare la specializzazione di ogni allievo e raggiungere una formazione completa per affrontare una carriera professionale nell’ambito del circo contemporaneo.

La sua filosofia di alta tecnica circense e una pedagogia artistica innovativa hanno accompagnato più di 600 studenti di oltre 40 paesi diversi in 20 anni, permettendo loro di diventare figure professionali complete.

È membro effettivo della FEDEC (Federazione Europea delle Scuole Professionali di Circo) e membro fondatore dell’ACCI (Associazione Circo Contemporaneo Italia).



In questo articolo: