Giovane alessandrino arrestato per aver attraversato un ponte tra Nepal e India

Un ragazzo di 28 anni, Federico Negri, di Pozzolo Formigaro, è stato arrestato nello Stato dell’Uttar Pradesh. La sua colpa è di aver attraversato un ponte tra Nepal e India senza aver pagato la tassa, che sarebbe di circa 40 euro.

A raccontare la faccenda è l’avvocato alessandrino Claudio Falleti, che sta aiutando la famiglia. Negri è in carcere da metà luglio e rischia un processo con condanna da due a otto anni di carcere. L’accusa infatti non è amministrativa ma di essere entrato nel Paese senza autorizzazione.

Il giovane era al termine di un viaggio di due anni e mezzo prima in Cina poi in Nepal, e stava rientrando in Italia. L’avvocato chiede alla Farnesina “ancora maggiore sostegno per aiutare Federico a rientrare a casa”.

Foto BiNita AdHikari, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons



In questo articolo: