Escursionista disperso in Valle Antrona, secondo i compagni potrebbe essere precipitato

Un escursionista è disperso dalla serata di ieri in valle Antrona, nella zona del Pizzo Andolla. A dare l’allarme è stato il gestore del rifugio Andolla intorno alle 20 di ieri, quando quattro escursionisti che avrebbero dovuto rientrare non si sono presentati-

Alle 20,40 è arrivata alla centrale del Soccorso alpino di Torino la richiesta d’aiuto del gruppo attraverso l’applicazione GeoResQ con la segnalazione di un compagno disperso, forse precipitato. L’intervento del Soccorso alpino della X delegazione dell’Ossola è stato particolarmente complesso a causa del forte vento che non ha permesso ai soccorritori di raggiungere il gruppo di escursionisti con l’elicottero.

Una quindicina di soccorritori, con una squadra sanitaria, sono così partiti a piedi e hanno raggiunto il gruppo intorno all’una di notte. I tre escursionisti che havevano chiamato sono stati recuperati ed accompagnati al rifugio intorno alle 4.00. Questa mattina ha potuto alzarsi l’elicottero dell’elisoccorso regionale da Borgosesia per riprendere le ricerche del disperso.

Aggiornamento

Ritrovato il cadavere dell’uomo.



In questo articolo: