Il palazzo delle Regione Piemonte si illumina di blu per la Giornata delle Lingue dei Segni

Oggi, 23 settembre, in occasione della Giornata internazionale delle Lingue dei Segni la Regione Piemonte illuminerà il Palazzo di piazza Castello a Torino.

Ad esprimere soddisfazione sono il Presidente della Regione e l’Assessore alla Disabilità, ricordando come l’attenzione verso le persone non udenti sia stata e rimanga uno degli obiettivi della Giunta. Il piano antidiscriminazione di quest’anno stanzia risorse sullo sviluppo e potenziamento del servizio Comunic@Ens, ovvero il servizio di video-interpretariato digitale nella lingua dei segni erogato dall’Ente Nazionale Sordi.

Il colore blu, con cui sarà illuminato il Palazzo della Regione, simboleggia il fiocco blu utilizzato come simbolo della lotta delle comunità non udenti per l’uguaglianza nella società, i diritti umani delle persone non udenti e il riconoscimento delle lingue dei segni nazionali.

Un modo per riaffermare l’impegno della Regione Piemonte a supportare le lingue dei segni, sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sordità ed esprimere vicinanza alla comunità sorda.



In questo articolo: