Violenta scossa di terremoto con magnitudo 5.7 sulla costa di Marche e Romagna

Alle ore 7:07 una violenta scossa di terremoto con magnitudo 5.7 ha interessato le Marche e la Romagna, ma è stata avvertita in gran parte del Centro Italia Roma

inclusa, e sul Nordest, fin oltre il Veneto.
L’epicentro è nel mare Adriatico, fra Italia e Croazia, poco al largo di Fano, nelle Marche a circa 10km di profondità.
E’ seguito uno sciame sismico con altre scosse con profondità ancora più superificiale, attorno a 5-7km.
Centinaia di famiglie impaurite si sono riversate in strada. In corso le operazioni di controllo di danni a cose o persone.



In questo articolo: