Caraglio, giovane di 27 anni morto in casa per un infarto: a dare l’allarme la sorella

Lorenzo Basciu, giovane di 27 anni originario della Sardegna, e trasferito da poco in valle Grana, è morto stroncato da un infarto nella sua abitazione di via Bernezzo a Caraglio. La sorella ha avvisato le forze dell’ordine perché non riusciva a mettersi in contatto con lui, poi l’intervento dei carabinieri nella residenza Aurora a due passi da piazza Cavour, ha trovato il corpo del giovane ormai privo di vita.

Il 27enne soffriva da tempo di problemi al cuore e sembra che la morte sia sopraggiunta per cause naturali. Sul posto anche i sanitari del 118 che non hanno potuto fare nulla. La salma è stata ricomposta all’obitorio di Caraglio in attesa dell’autopsia disposta dalla Procura di Cuneo.



In questo articolo: