Centinaia di studenti in piazza a Torino contro il ministero del merito del governo Meloni

Diverse centinaia di studenti hanno preso parte al corteo partito da in piazza XVIII Dicembre a Torino per protestare contro i previsti interventi del governo Meloni nel mondo della scuola.

In testa al corteo uno striscione recita: “No governo Meloni – No scuola azienda”. Si contesta l’idea della “scuola del merito” basata essenzialmente sulla competizione tra studenti.

“Il ministero dell’istruzione del governo Meloni – affermano i dimostranti – è diventato il ministero del “merito”. A guidarlo Giuseppe Valditara, tra i responsabili della riforma Gelmini che tagliò 10 miliardi di euro alla scuola tra 2008 e 2010. Non c’è nessuna vera meritocrazia in un sistema scolastico con sempre meno diritto allo studio. Mediamente 100 mila studenti ogni anno abbandonano la scuola”.

Gli studenti hanno lanciato uova piene di vernice rossa contro la polizia schierata in divisa antisommossa.



In questo articolo: