Ultimi giorni per spedire a Babbo Natale la letterina più lunga del mondo

Ultimi giorni per poter spedire la propria letterina a Babbo Natale e contribuire direttamente a realizzare la lettera al caro e amato Babbo Natale più lunga del mondo.
L’iniziativa “CARO BABBO NATALE” infatti chiede l’aiuto di tutti i nostri bambini in modo tale che quest’anno la classica letterina a Babbo Natale diventi un pensiero da bambino ai bambini ucraini che hanno perso tutto.

Si sta consumando una guerra molto crudele perchè chi è rimasto in Ucraina sono i più poveri, sono quelli che già non avevano niente prima del conflitto, sono quelli che vivono e vivevano nei villaggi attorno alle grandi città. Abbiamo bisogno anche del tuo aiuto!
Uniremo e stamperemo tutte le letterine dei bambini Italiani srotolando per le vie di Marene (CN) la letterina più lunga del mondo in un grande evento che si terrà il 4 dicembre 2022. Superiamo insieme la lunghezza di 3841mt pari all’altezza del Monviso!
Un segno che non è solo una donazione: sarà la testimonianza di un’idea semplice, ma fondamentale per ridare speranza ad un popolo duramente colpito.
Le donazioni da parte delle aziende e delle istituzioni saranno il modo più rapido per aiutare e più ne arriveranno, più concreto sarà l’aiuto offerto a questi bambini che stanno perdendo, in questi tragici giorni di guerra, la bellezza e la spensieratezza della loro giovanissima età.
I bambini dell’Ucraina hanno bisogno di noi ora per affrontare il difficile momento di oggi e per ricostruire il loro domani. Facciamo conoscere il grande cuore degli italiani …. in una sola parola solidarietà.

Aziende e privati potranno donare qualsiasi importo liberamente e in completo anonimato pubblico.
Siamo nel 2022, ma la guerra è tornata fra noi. La parola solidarietà è dunque più che mai attuale: non possiamo rimanere indifferenti di fronte alla sofferenza di un popolo messo alle corde dal conflitto bellico. Con le nostre donazioni aiuteremo i bambini vittime innocenti di questa brutta situazione per farli tornare a crescere sani, studiare, ma soprattutto sopravvivere restituendo loro così un sorriso e una speranza nel futuro.
Il SERMIG, sempre sensibile alla chiamata di chi vuole promuovere e praticare la solidarietà nei confronti di chi è povero o in difficoltà, ci aiuterà in questa iniziativa facendo arrivare gli aiuti economici ai bambini ucraini.

Tutte le letterine dei bambini Italiani saranno unite e srotolate per le vie di Marene formando la letterina più lunga del mondo in un grande evento che si terrà il 4 dicembre 2022.



In questo articolo: