Bici lanciata sui Murazzi: si cercano cinque ragazzi ripresi dalle telecamere

Sta arrivando la svolta nelle indagini sui fatti della notte di sabato 21 gennaio scorso, quando qualcuno ha lanciato una bici elettrica a noleggio sull’ingresso del locale The Beach dei Murazzi di Torino, ferendo gravemente uno studente di medicina di 23 anni, Mauro Glorioso, originario di Palermo.

Gli inquirenti hanno setacciato tutti i video della zona che i militari definiscono “interessanti sotto il profilo investigativo”: si cercano cinque ragazzi che sarebbero stati immortalati in un filmato di videosorveglianza mentre fuggono dopo il fatto. In particolare, sarebbero tre i ragazzi che avrebbero preso di peso il mezzo e lo avrebbero scagliato di sotto colpendo il 23enne.

Il giovane rimane in prognosi riservata in seguito all’intervento chirurgico in emergenza di stabilizzazione della colonna vertebrale a livello cervicale, eseguito al Cto dal team del dottor Giosuè Gargiulo; i medici della rianimazione stanno cercando di risvegliarlo dal coma farmacologico.



In questo articolo: